Ponte del 1 Maggio: quali eventi non perdere

Sono diversi gli eventi a ridosso del ponte del 1 Maggio 2018 che possono allietare un soggiorno di primavera in Umbria. In particolare, nella provincia di Perugia possiamo annoverare le manifestazioni Coloriamo i cieli e Primavera Medievale di Bevagna. A Terni, invece, si svolgerà l’Umbria Spring Jazz.

Coloriamo i Cieli 2018“Coloriamo i Cieli” è una manifestazione molto suggestiva che ha per protagonisti gli aquiloni: possiamo definirlo un evento formato famiglia a cui tutti possono partecipare.

L’evento, ormai giunto alla sua 27esima edizione, si svolgerà a Castiglione del Lago dal 28/04 al 01/05 presso l’aeroporto Eleuteri.  Le finalità della manifestazione sono quelle di caratterizzare le bellezze naturali che contraddistinguono la zona del lago Trasimeno e promuovere una maggiore sensibilità verso la tutela ambientale.

Nonché, per sua natura, “Coloriamo i Cieli” è un’occasione per stingere nuove amicizie e condividere con persone di tutto il mondo la passione per la natura e gli aquiloni.

L’ingresso all’evento è gratuito, così come alcune attività che si potranno intraprendere nel corso delle giornate dedicate alla manifestazione.  Grande rilievo avrà anche lo sport, in particolare, il crossfit e il trekking a piedi e in bici. Inoltre, saranno presenti stand di aziende locali e di associazioni di volontariato. Da non perdere la Caccia al Tesoro al lago, un appuntamento che coniuga divertimento e allo stesso tempo un pizzico di avventura.

Per maggiori informazioni sull’evento è possibile consultare il programma e le attività gratuite o a pagamento al seguente link https://bit.ly/2qXaKmY.

Primavera_medievaleLa Primavera Medievale di Bevagna costituisce un anticipo del Mercato delle Gaite, previsto per il mese di giugno. Dal 27/o4 al 1/05 sarà possibile, nel centro storico cittadino, vivere un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta di sapori, arte e cultura medievale.

Durante l’evento saranno visitabili le Botteghe dei Mestieri Medievali, dove sarà possibile ammirare le tecniche e gli strumenti di lavoro utilizzate nei tempi antichi per realizzare manufatti di pregio e oggetti quotidiani. Riapriranno anche le Taverne delle Gaite, dove si potranno degustare i piatti tipici della cucina umbra medievale. Per il programma completo cliccare qui.

Infine, è noto il rapporto tutto speciale che l’Umbria ha con la musica jazz. In tal senso a Terni dal 27 aprile al 1° maggio 2018, si svolgerà l’Umbria Spring Jazz. La manifestazione presenterà una serie di concerti musicali, sia gratis che a pagamento, dislocati in diverse location della città, tra cui: l’Auditorium Gazzoli, il Centro Multimediale, il Teatro Secci e il Caffè Bugatti.

Umbria Spring Jazz 2018
Umbria Spring Jazz 2018

La manifestazione ha come scopo quello di accrescere la passione verso la musica jazz e allo stesso tempo rappresentare un volano per il turismo, messo a dura prova dagli ultimi eventi sismici e alla pubblicità negativa seguita in merito alla sicurezza o allo stato effettivo dei luoghi.

Quest’anno l’Umbria Spring Jazz  coincide con i festeggiamenti del tradizionale Cantamaggio Ternano. Quest’ulima è un’antica manifestazione popolare che si svolge nella giornata del  1° di Maggio. Caratteristica saliente dell’evento è la sfilata dei carri allegorici.

Il 30 aprile, invece, in tutto il mondo si celebra l’International Jazz Day, istituito dall’UNESCO, proprio per esaltare la capacità aggregante di questo tipo di musica e la capacità di superare anche le barriere linguistiche e culturali. Tra gli eventi imperdibili presenti nel cartellone spicca lo spettacolo jazz che si svolgerà nello scenario incantato della Cascata delle Marmore.

Nel corso della manifestazione si esibiranno anche le due principali formazioni umbre, quali l’Orchestra da Camera di Perugia e l’Umbria Jazz Orchestra. Il programma dell’Umbria Spring Jazz è disponibile a questo link.

Autore dell'articolo: Chiara Sorrentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *